Home » Viaggi di Nozze » Alessia e Davide

Alessia e Davide

LUNA DI MIELE DI ALESSIA E DAVIDE

VIAGGIO DI NOZZE IN AUSTRALIA E SOGGIORNO MARE IN POLINESIA

giovedì 4 agosto 2016  partenza per Australia!!!
il viaggio di Alessia e Davide inizia ad Adelaide , con due notti di soggiorno all’hotel Ibis, per cominciare a prendere confidenza con la città
L’elegante Adelaide, adagiata sul golfo di St. Vincent, è attorniata da colline dove si producono ottimi vini. Il clima mediterraneo, cibo squisito e vini straordinari, divertimento e popolazione cosmopolita fanno di questa città una copia di quanto di meglio la vita ha da offrire.
Adelaide, punto di partenza di ogni visita dell’area circostante e la porta d’accesso alla meravigliosa Kangaroo Island, riuscirà a stupire anche il turista più curioso.
E così, recuperata l’auto a noleggio domenica 7 agosto 2016 si parte verso la visita di questa bellissima isola
Kangaroo Island è un paradiso per chi desidera vedere la particolarissima fauna australiana nel suo ambiente naturale. Le sue coste battute dalle onde sono un rifugio per leoni marini, foche, aquile di mare e falchi. Nei boschi e nelle radure si trovano canguri, wallaby, koala, echidna, opossum e oche di Cape Barren. Il vento e l’acqua hanno modellato le strane forme delle rocce di Admiral’s Arch e di Remarkable Rocks.
Due notti anche qui e poi si riparte per una giornata dedicata alla scoperta di una delle strade panoramiche più belle al mondo: la Great Ocean Road. Proseguimento attraverso Port Fairy e lo spettacolare Port Campbell National Park. Arrivo in serata ad Apollo Bay

La Great Ocean Road: inzia dalla graziosa cittadina costiera di Apollo Bay e prosegue lungo il parco nazionale di Otway, una lussureggiante foresta tropicale dove potrete passeggiare immersi nel verde tra cascatelle, alberi secolari e meravigliose palme giganti. La prossima tappa può essere lungo la tristemente nota “costa dei naufragi”, seguita dai mitici “Dodici Apostoli”, un tempo assai meno nobilmente chiamati “La scrofa ed i porcellini”. Scendete nella grotta dove si ripararono gli unici due superstiti del più drammatico naufragio avvenuto lungo la costa dello stato del Victoria, quello del vascello Loch Ard verso la fine del 1800. Continuate quindi fino ai resti del London Bridge e del Grotto.
Lungo questo tragitto, che vi porterà lungo la Great Ocean Road fino a Moutn Gambier, potrete incontrare le spiagge più ambite dai surfisti, il parco nazionale di Otway verso l’entroterra ed altre attrazioni balneari di questa zona.

Giovedì  11 agosto si arriva a Melbourne

Melbourne, capoluogo del Victoria, conserva il fascino vittoriano degli edifici e del verde dei suoi parchi. Visitare Melbourne è un po’ come fare il giro del mondo: la città ha saputo integrare la cultura, le tradizioni e gli usi delle diverse etnie che la popolano. Giovane, allegra e moderna, è ricca di attrazioni e divertimenti, Melbourne è anche punto di partenza per escursioni naturalistiche a Phillip Island

 

 

 

 

venerdì 12 agosto Alessia e Davide partono in volo per Ayers Rock, dove li aspettano delle esperienze uniche: si cena sotto un miliardo di stelle nello specialissimo ristorante Sound of Silence.
Dall’hotel si raggiunge il deserto. Si sorseggia un bicchiere di champagne al suono del didgeridoo, famoso strumento musicale aborigeno, mentre il sole tramonta dietro le cupole rocciose dei monti Olga e di Ayers Rock. Si cena all’aperto con specialità australiane al barbecue. Dopo la cena un astronomo indicherà le stelle dell’emisfero meridionale.

il giorno successivo si prosegue con la visita al parco di Uluru

Pomeriggio dedicato alla scoperta della cultura aborigena, della geologia, della flora e fauna che abitano Uluru. Si raggiungono punti di particolare interesse intorno alla base della roccia, con pitture rupestri aborigene e la narrazione delle millenarie storie della creazione tramandate di generazione in generazione.
Al termine si assiste al suggestivo spettacolo del tramonto su Ayers Rock, con colori che cambiano rapidamente, sorseggiando dell’ottimo vino.

domenica 14 agosto, ultima tappa austaliana a Sydney: La baia più fotografata del mondo con Harbour Bridge e Opera House, la sfavillante “easy life” notturna, lo storico quartiere di “The Rocks” e le affollate spiagge oceaniche. Sydney, città affascinante ed ammaliatrice, è famosa in Australia e oltre oceano per lo stile di vita all’aria aperta, l’architettura, i musei e le gallerie d’arte, l’atmosfera spensierata di Bondi Beach. Sydney è il vero gioiello del continente australiano.

 

 

 

 

e dopo tutti questi chilometri per strada e in volo… finalmente relax in POLINESIA
una settimana da sogno tra Thaiti, Moorea e Bora Bora, in hotel bellissimi e in assoluto relax…
Moorea Pearl Resort & Spa
Bora Bora Pearl Beach Resort – lagoon view premium overwater bungalow
e infine, buon rientro e TANTI AUGURI AGLI SPOSI !